FEREI Lighthing P600 - EUROLED - Olight Technology Authorized Distributor

Distributore Autorizza Olight
The Light in your hands
Vai ai contenuti
RECENSIONI

Ferei Lighting mod. P600

RECENSIONE TECNICA - PROVE DI UTILIZZO:
Prima di esprimere un giudizio sulla torcia Ferei mod. P600 è necessario prenderla in mano, soppesarla, sentirla e percepire alcune sensazioni come equilibrio, bilanciatura, maneggevolezza, pulizia del design, ottimo "grip" ed una robustezza complessiva tale da rimanere subito conquistati da questo nuovo marchio "Ferei Lighting" che Euroled per prima ha deciso di distribuire in Italia. Le scelte vanno fatte con cura, noi di Euroled abbiamo concluso un accordo commerciale  dando il giusto peso ad alcuni particolari che a volte non sono molto visibili, ma servono a capire la "filosofia progettuale e costruttiva" che un'azienda intende perseguire nella realizzazione dei propri prodotti. Per fare un esempio, qualche costruttore punta tutto sulle prestazioni, con il rischio di sollecitare eccessivamente la giunzione LED con temperature elevate. Qualche altro lavora bene sul design e crea oggetti belli da vedere ma poco funzionali. Nel caso di Ferei Lighting, con la P600 si coglie la precisa volontà di rendere disponibile uno strumento di lavoro in grado di garantire due cose in particolare: PRESTAZIONI e AFFIDABILITA'

Per questi motivi il marchio Ferei Lighting sta suscitando l'interesse di molti utenti che trovano ottime ragioni, visto che questo prodotto è GARANTITO TRE ANNI contro vizi e difetti di costruzione, inoltre il progetto è coperto da BREVETTO internazionale. Questo la dice lunga sull'approccio che questa azienda intende avere con il mercato. Se poi si guarda il prezzo, si scopre che è assolutamente ragionevole per un prodotto di questa qualità costruttiva.

ERGONOMIA:
Osserviamo che la struttura complessiva della torcia Ferei P600 è decisamente robusta, con le due ghiere di protezione realizzate di acciaio inox, che mettono al riparo la testa e l'interruttore da qualsiasi danno derivante da urti o cadute accidentali, con un risultato estetico oltremodo piacevole.  

Le dimensioni rimangono contenute (lunghezza 14,60 cm, diametro max di 4,50 cm, peso di 165 grammi). La torcia è maneggevole e si impugna perfettamente anche con le mani unte, inoltre le zigrinature presenti sul corpo assicurano un buon “grip” rendendo molto più sicura la presa. Una fessura perimetrale ricavata sulla protezione inox del tasto di accensione, consente l'aggancio di un robustissimo lacciolo che viene fornito di serie, unitamente alla torcia.

Le piccole scanalature ricavate sul bordo della testa, consentono l'emissione di luce laterale, utile per segnalare l'eventuale accensione della torcia in caso di appoggio verticale. Le dimensioni sono tali da garantire una efficace dissipazione del calore anche durante l'uso alla massima emissione luminosa.

L'accensione e lo spegnimento, segnalate da uno scatto, avvengono con la pressione “normale” dell’interruttore posteriore a pulsante, protetto da un rivestimento in gomma zigrinata antiscivolo. La chiusura ermetica del vano batteria è garantita dalla presenza di un anello o-ring. Le altre funzioni sono attivabili con la pressione leggera del tasto posto sul fondo. La testa è inoltre provvista di comode scanalature utili ad evitare il rotolamento della torcia.

OTTICA:
Nella testata, protetta da un trasparentissimo vetro ottico da ben 3,8 mm di spessore, temprato e trattato antiriflesso, trova posto la speciale parabola realizzata in alluminio di elevato spessore.

Osservandola, si rimane colpiti dalla profondità del cono, in fondo al quale, perfettamente centrata, si trova la giunzione LED Cree XML-T6. La superficie riflettente è un capolavoro di precisione costruttiva, lucidata e rifinita “orange peel”.

La potenza del flusso luminoso che viene sprigionato dalla P600 è semplicemente impressionante. Bisogna solo tenerla tra le mani, provarla e puntarla sull'obiettivo da illuminare, e poi confrontarla con altri prodotti decisamente più blasonati.

Solo allora ci si rende conto di quanto sia importante la buona progettazione di questo fondamentale elemento costruttivo, spesso trascurato.

CONSIDERAZIONI:
Proprio sull'ottica desideriamo fare una nostra riflessione. Questa torcia è stata progettata talmente bene da lasciare sorpreso qualsiasi esperto si trovi ad averla tra le mani. Il flusso luminoso è così bene "guidato" da risultare superiore ad altri prodotti blasonati. Questo significa che, al di là della potenza della giunzione utilizzata, non sono solo i livelli di flusso a fare la differenza, ma il corretto mix progettuale tra l'emettitore utilizzato e la parabola all'interno della quale viene collocata la sorgente luminosa. Un pò come le macchine fotografiche, dove si sprecano i megapixel dichiarati, ma tutti siamo consapevoli che l'elemento principale da considerare è la qualità dell'obiettivo (quindi dell'ottica) rispetto all'elettronica.

Merita una descrizione a parte, questo resistentissimo lacciolo, realizzato con cordino da paracadute annodato con cura e provvisto di due anelli scorrevoli.
La lunghezza complessiva è pari a trenta centimetri e nella parte terminale è infilata una barretta di colore verde trasparente, lunga circa cinque centimetri, realizzata in un morbido materiale plastico fosforescente. Anche la plastica utilizzata per la copertura stagna dell'interruttore di accensione, nei modelli più recenti è stata prodotta nel medesimo materiale.
Questa particolare proprietà può risultare utilissima in quanto consente la visibilità e quindi il recupero della torcia anche se dovesse cadere da spenta nel buio assoluto.

L'ALIMENTAZIONE:
Sul fronte dell'alimentazione, la Ferei P600 accetta tensioni variabili da 3,7 a 6,0 Volt offrendo quindi due alternative possibili tra le batterie al Litio disponibili.
Il corpo della torcia è in grado di accogliere indifferentemente le seguenti tipologie di batterie:
2 x Batterie tipo CR123A   al Litio da 3,0 Volt (non ricaricabili)
1 x Batteria tipo 18650     Li-Ion ricaricabile da 3,7 Volt

P.S.
si raccomanda di non utilizzare le batterie Li-Ion di tipo 16340 o RCR123A in quanto, quando sono collegate in serie, producono una tensione troppo alta (7,4 V) pericolosa per il circuito di pilotaggio della giunzione LED.

ROBUSTEZZA:
La Ferei P600 è un prodotto dalla robustezza fuori del comune, testimoniato da una serie di elementi progettuali e costruttivi come:
- Resistenza a cadute da tre metri di altezza sul cemento armato (impatto meccanico IK 07).
- Il vetro di protezione (3,8 mm di spessore) è antigraffio e sottoposto a processo di indurimento mediante tempratura.
- I contatti elettrici sono placcati in oro per una lunga durata in assenza di ossidazioni.
- Protezione dall'ingresso di liquidi IP68 - DIN 40050 (pressione di 1,0 bar per 12 ore)
- Protezione dall'inversione di polarità nell'inserimento delle batterie.
- Anello O-ring per una perfetta chiusura ermetica del vano batterie.

CONSIDERAZIONI:
L'eccezionale robustezza complessiva è il segno distintivo della torcia Ferei P600. La presenza delle due protezioni in acciaio inox, poste a difesa della testa e del pulsante, conferisce un tocco di eleganza che nulla toglie alle caratteristiche tecniche di questo "strumento di illuminazione a stato solido" destinato a chi privilegia innanzitutto l'affidabilità. Ma non possiamo trascurare la presenza di un riflettore che è stato appositamente progettato per garantire una emissione di luce profonda e concentrata, che sarà apprezzata da quanti desiderano "puntare al bersaglio" con il massimo impatto visivo, fino a 270 metri.

A CHI E' DESTINATA LA FEREI P600:
Noi pensiamo che gli utilizzatori ideali saranno gli operatori di PUBBLICA SICUREZZA, le FORZE ARMATE, le GUARDIE GIURATE, le squadre della PROTEZIONE CIVILE e altre utenze professionali che potranno trovarsi in una situazione OPERATIVA REALE ove si renda necessario disporre di una luce potente, di lunga gittata. Ovvio che la P600 sarà apprezzata anche da hobbisti o semplicemente da tutti quelli che desiderano possedere ed utilizzare uno strumento di lavoro affidabile e praticamente indistruttibile, che possa cadere a terra o in acqua senza preoccuparsi dei possibili danni alla struttura e/o funzionalità.

CONCLUSIONI:
Siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla qualità complessiva dei prodotti di questo costruttore che si affaccia per la prima volta sul mercato italiano grazie ad un accordo commerciale con Euroled. A volte si può essere attratti (e distratti) dalla corsa sfrenata ai lumens, oppure ad accessori e orpelli poco utili, correndo così il rischio di perdere di vista la vera sostanza della cose.  Con Ferei Lighting si torna decisamente alla sostanza, una torcia deve innanzitutto fare una buona luce, deve essere affidabile, duratura, robusta ed utilizzabile in ogni occasione. Questo è quello che chiedono i professionisti e gli utenti operativi. Questo è ciò che promette (e mantiene) la Ferei Lighting con il modello P600. La qualità si paga sempre, ma in questo modello, il rapporto qualità-prezzo è veramente ai massimi livelli. Noi ve la consigliamo, lo facciamo mettendo in palio la nostra credibilità, siamo sicuri che non resterete delusi.

Flusso luminoso:
800 Lumens

Portata:
300 mt

LED:  
Cree XML-T6

Batterie:
1 x 18650
2 x CR123A


Peso:
165 grammi

Segni Particolari:
AFFIDABILITA'
DESIGN
EFFICIENZA

Copyright ©  by EUROLED tutti i diritti riservati.
La riproduzione anche parziale di questo testo è vietata senza il consenso scritto di EUROLED.


Home Page    

Copyright© by Euroled - VR - Italy - P.IVA: 03734950235 - Data: - Sono le ore: - Email: info@euroled.it
Torna ai contenuti