M23-JAVELOT - EUROLED - Olight Technology Authorized Distributor

Vai ai contenuti

Menu principale:

RECENSIONI

M23 Javelot

IL PRODOTTO:
La nuova torcia Olight Technology mod. M23-Javelot che andremo ad esaminare ed illustrare in questa recensione, rappresenta l'evoluzione della "sorella" M22 appartenente alla serie Warrior che ha determinato l'affernazione del brand Olight sul mercato mondiale. La torcia utilizza la versione customizzata "dedomed" del LED di potenza XP-L di produzione Cree. Questa giunzione LED dalla elevatissima luminosità (efficienza tipica di circa 200 lumen/Watt a 350 mA) produce un flusso di 1.020 Lumen con pilotaggio in corrente inferiore a 2,0 Ampere. Questi dati tecnici eccezionali hanno consentito di ottenere prestazioni impensabili solo fino a pochi mesi addietro. Ovviamente, è stato necessario riprogettare un circuito di controllo dedicato, con una CPU in grado di gestire tutti i parametri legati alle diverse funzionalità offerte dalla torcia, con una particolare attenzione focalizzata sulla gestione termica. La dissipazione del calore generato, è diventato il dato maggiormente critico nella progettazione complessiva delle torce di nuova generazione. Assumendo alcuni vincoli iniziali (Peso complessivo, Lunghezza, Diametro della testa), rimane solo l'elettronica a controllare che le perdite in calore (effetto Joule) possano danneggiare la giunzione e quindi la torcia. 

PRESENTAZIONE:
Siamo lieti di presentarVi la nuova torcia LED mod. M23-Javelot in grado di produrre un eccezionale fascio luminoso di intensità pari a 1.020 Lumen. Questo dispositivo di illuminazione portatile a stato solido, è particolarmente adatto per le dotazioni standard delle: Forze di Pubblica Sicurezza - Protezione Civile - Utilizzatori Professionali - Escursionisti estremi - Cacciatori. La nuova e rivoluzionaria torcia Olight mod. M23-Javelot è realizzata in alluminio aeronautico T6061 con grado di protezione IPX-8. Il prodotto utilizza un LED di potenza di nuova generazione (Cree XP-L) che migliora drasticamente le performance rispetto alle torce LED tradizionali. Questa torcia è in grado di produrre un fascio di luce da 1.020 lumen, di gran lunga più intenso e brillante delle generazioni precedenti, inoltre è costruita per avere una vita operativa superiore a 50.000 ore. Alimentata da due batterie al Litio di tipo CR123A oppure una sola cella Li-Ion di tipo 18650, è in grado di operare con tre diversi livelli di flusso e una autonomia operativa fino a 30 ore di luce, in base alla selezione operata e alle batterie utilizzate, che possono essere ricaricabili. Tutti questi elementi sono di estrema importanza per una maggiore affidabilità e sicurezza operativa, e vanno a tutto vantaggio di chi si trova ad operare in situazioni difficili e nelle quotidiane attività delle forze di Pubblica Sicurezza impegnate nella prevenzione e lotta contro il crimine.
ERGONOMIA:

Osserviamo che la struttura complessiva della torcia Olight M23-Javelot è decisamente robusta, con la ghiera di protezione realizzata di acciaio inox, che mette al riparo la testa da qualsiasi danno derivante da urti o cadute accidentali, con un risultato estetico oltremodo piacevole. Le dimensioni rimangono contenute (lunghezza 145,00 mm, diametro max di 41,00 mm, peso di 150 grammi). La torcia è maneggevole e si impugna perfettamente anche con le mani unte, inoltre le zigrinature presenti sul corpo assicurano un buon “grip” rendendo molto più sicura la presa. L'anello tattico, posizionato prima della chiusura, dispone di scanalature che evitano il rotolamento della torcia. Un apposito foro consente l'aggancio di un robustissimo lacciolo di serie. Le piccole scanalature ricavate sul bordo della ghiera di testa, consentono l'emissione di luce laterale, utile per segnalare l'eventuale accensione della torcia in caso di appoggio verticale. Le dimensioni sono tali da garantire una efficace dissipazione del calore anche durante l'uso alla massima emissione luminosa. L'accensione e lo spegnimento, segnalate da uno scatto, avvengono con la pressione “normale” dell’interruttore posteriore a pulsante, protetto da un rivestimento in gomma zigrinata antiscivolo. La chiusura ermetica del vano batteria è garantita dalla presenza un anello O-ring di generose dimensioni. Le altre funzioni sono attivabili con la rotazione della testa e la pressione del tasto posto sul fondo.

RECENSIONE TECNICA - PROVE DI UTILIZZO:
Prima di esprimere un giudizio sulla torcia Olight mod. M23-Javelot è necessario prenderla in mano, soppesarla, sentirla e percepire alcune sensazioni come equilibrio, bilanciamento, maneggevolezza, pulizia del design, ottimo "grip" ed una robustezza complessiva tale da rimanere subito conquistati da questo nuovo modello distribuito da Euroled che per prima in Italia ha fatto conoscere il marchio Olight Technology. Le scelte vanno fatte con cura, noi di Euroled abbiamo concluso con Olight un accordo commerciale fin dal Gennaio 2008 dando il giusto peso ad alcuni particolari che a volte non sono molto visibili, ma servono a capire la "filosofia progettuale e costruttiva" che un'azienda intende perseguire nella realizzazione dei propri prodotti. Per esempio, qualche costruttore punta tutto sulle prestazioni, con il rischio di sollecitare eccessivamente la giunzione LED con temperature elevate. Qualche altro lavora bene sul design e crea oggetti belli da vedere ma poco funzionali. Nel caso di Olight Technology, con il modello M23-Javelot si coglie la precisa volontà di rendere disponibile uno strumento di lavoro in grado di garantire una cosa in particolare: l'AFFIDABILITA' unita a prestazioni tali da soddisfare anche gli utenti più esigenti. Ma non parliamo di utenti qualsiasi, precisiamo che si tratta di professionisti, gente che non lascia spazio ai fronzoli e punta al sodo, chiede che lo strumento possa continuare a svolgere la propria funzione in situazioni estreme, possa cadere, si possa bagnare, immergere, urtare e calpestare senza che questo possa comprometterne la funzionalità complessiva. Per questi motivi questa torcia sta suscitando l'interesse di molti degli utenti che si riconoscono tra quelli che operano nelle condizioni citate. Questo la dice lunga sull'approccio che l'azienda produttrice intende avere con il mercato. Se poi si guarda il prezzo, si scopre che è assolutamente ragionevole per un prodotto di questa qualità costruttiva.

LA COSTRUZIONE:
Anche per la M23-Javelot il materiale utilizzato da Olight Technology per la realizzazione della struttura consiste in una speciale lega metallica, nota anche con il codice T6061 o alluminio aeronautico (Aircraft Grade Aluminium) di norma utilizzata per la costruzione di aerei o veicoli spaziali e per la componentistica "racing" di auto, moto e bici da corsa. La lavorazione è molto precisa in quanto la produzione utilizza macchine a CNC. Una clip in acciaio consente il fissaggio della torcia agli indumenti militari o professionali.

Le ottime caratteristiche di leggerezza e resistenza meccanica, unite ad un particolare trattamento anticorrosione di tipo militare (anodizzazione MIL di tipo III) rendono la torcia praticamente inattaccabile dagli agenti atmosferici e chimici più aggressivi. La costruzione stagna consente di operare tranquillamente sotto la pioggia battente.

GRADO DI PROTEZIONE:

Il grado di protezione IPX-8 in linea con le norme IEC 60529 (International Electrotechnical Commission) consente alla torcia di resistere immersa in acqua dolce o salata alla profondità di 1,5 metri per almeno trenta minuti. Per assicurare la massima tenuta, tutte le parti mobili della torcia sono protette da guarnizioni ad anello di tipo O-ring e le filettature spalmate con grasso siliconico.

OTTICA:
Nella testata, protetta da un trasparentissimo vetro ottico da ben 3,0 mm di spessore, temprato e trattato antiriflesso, trova posto la speciale parabola realizzata in alluminio di elevato spessore. Osservandola, si rimane colpiti dalla profondità del cono, in fondo al quale, perfettamente centrata, si trova la giunzione LED Cree XP-L. La superficie riflettente è un capolavoro di precisione costruttiva, completamente liscia, lucidata e rifinita “a specchio”. Sembra francamente impossibile che una torcia possa produrre un fascio luminoso con la concentrazione ed il "throw" che offre la M23-Javelot. Bisogna solo averla in mano, provarla e puntarla sull'obiettivo da illuminare, e poi confrontarla con altri prodotti. Solo allora ci si rende conto di quanto sia importante la buona progettazione di questo fondamentale elemento costruttivo.

UN LED SPECIALE:

La giunzione LED Cree XP-L montata sulla M23-Javelot è una versione speciale customizzata per Olight Techology. Si tratta di una particolare versione denominata "dedomed" in quanto priva della lente sferica che normalmente ricopre l'emettitore di luce. I vantaggi sono di una maggiore concentrazione del fascio luminoso che, opportunamente guidato dalla parabola, produce l'impressionante flusso di uscita che distingue questo modello.

CONSIDERAZIONI:
Proprio sull'ottica desideriamo fare una nostra riflessione. Questa torcia è stata progettata talmente bene da lasciare sorpreso qualsiasi esperto si trovi ad averla tra le mani. L'utilizzatore ha la percezione di un flusso luminoso talmente bene "guidato" da risultare superiore a molti altri prodotti della stessa tipologia. Questo evidenzia un fatto molto importante su cui ragionare: al di là della potenza della giunzione utilizzata, non sono solo i livelli di flusso a fare la differenza, ma il corretto mix progettuale tra l'emettitore utilizzato e la parabola all'interno della quale viene collocata la sorgente luminosa. Una situazione simile al mercato delle macchine fotografiche, dove si sprecano i megapixel dichiarati, tralasciando l'ottica. Quasi tutti siamo consapevoli che l'elemento principale da considerare è la qualità dell'obiettivo (quindi dell'ottica) che, insieme all'elettronica, risultano essere i due elementi determinanti per le prestazioni finali.

L'ALIMENTAZIONE:

Sul fronte dell'alimentazione, la M23-Javelot offre quattro alternative possibili.
Il corpo della torcia è in grado di accogliere indifferentemente le seguenti tipologie di batterie:
1 x Batteria tipo 18650     Li-Ion ricaricabile da 3,7 Volt

2 x Batterie tipo 16340     Li-Ion ricaricabili da 3,7 Volt

2 x Batterie tipo RCR123A Li-Ion ricaricabile da 3,7 Volt

2 x Batterie tipo CR123A   al Litio da 3,0 Volt (non ricaricabili)


P.S. L'alimentazione con celle Li-Ion di tipo 18650 è consigliabile per la maggiore capacità che si traduce in una più lunga autonomia di esercizio operativo.

A CHI E' DESTINATA LA M23:
Noi pensiamo che gli utilizzatori ideali saranno gli operatori di PUBBLICA SICUREZZA, le FORZE ARMATE, le GUARDIE GIURATE, le squadre della PROTEZIONE CIVILE e altre utenze professionali che potranno trovarsi in una situazione OPERATIVA REALE ove si renda necessario disporre di una luce potente, di lunga gittata. Ovvio che la M23-Javelot sarà apprezzata anche da utenti evoluti, hobbisti o semplicemente da tutti coloro che desiderano possedere ed utilizzare uno strumento di lavoro affidabile e molto robusto, che possa cadere a terra o in acqua senza preoccuparsi dei possibili danni alla struttura e/o funzionalità.

ELETTRONICA:
Per questa nuova torcia è stato sviluppato un nuovo ed avanzatissimo circuito di controllo digitale governato da un processore. Per questo motivo lo strumento è in grado di operare utilizzando diversi tipi di alimentazione, ottimizzando il consumo energetico ed assicurando al diodo emettitore (LED) una corrente costante anche con le batterie vicine al limite inferiore di scarica, prolungandone al massimo efficienza e durata di funzionamento. Rimane inalterata la "memoria di settaggio" una funzione molto interessante, implementata per la prima volta dagli ingegneri di Olight Technology, che consente all'utilizzatore di riaccendere la torcia conservando la configurazione in uso prima dello spegnimento. Molto utile anche la presenza di un circuito di protezione che entra in azione nel caso di inversione di polarità delle batterie, a totale salvaguardia dell'elettronica di controllo.


AUTONOMIA:

L'elevata efficienza del circuito di controllo, governato da un microprocessore, consente di ottenere un'autonomia di esercizio veramente elevata. Da tenere ben presente che il livello di emissione più basso è comunque sufficiente in condizioni di buio totale, ad illuminare una carta geografica e/o consultare documenti scritti.

SPECIFICHE USA MIL-STD-810F

La M23-Javelot, come tutte le torce prodotte da Olight Technology rientrano in alcuni degli standard richiesti dalle rigide specifiche militari americane MIL-STD-810F, le quali certificano la rispondenza dei prodotti ai rigidi requisiti di conformità ambientale per applicazioni mission-critical. Si tratta di una nutrita serie di test molto rigorosi, che testimoniano l'idoneita delle apparecchiature ad essere utilizzate in situazioni particolari e quindi in grado di essere esposte senza danni o malfunzionamenti, a sollecitazioni estreme come:

-  temperature elevate o molto basse
- shock termici
- vibrazioni
- cadute
- umidità
- altitudine
- pressione
- polvere
- infiltrazioni
- condizioni operative comuni a formazioni militari o di P.S.

Nel loro insieme, le specifiche USA MIL-STD 810F sono composte da ben 28 categorie o metodi, ciascuno dei quali garantisce la resistenza di un dispositivo ad un particolare rischio. Oltre alle forze armate e agli agenti di pubblica sicurezza o di Protezione Civile, questi dispositivi sono apprezzati da tutte quelle classi di utilizzatori professionali che operano in ambienti o situazioni operative particolari, dove i prodotti più "ordinari" risulterebbero inadeguati o insufficienti.

PRESTAZIONI E FUNZIONI:
La torcia mette a disposizione dell'utilizzatore una nutrita serie di funzioni, studiate dai progettisti per offrire la massima flessibilità operativa. L'accensione si ottiene mediante la pressione del tradizionale interruttore posto sul fondo, mentre sono sempre tre i livelli di output previsti, oltre allo strobo. Un apposito circuito protegge la torcia dai possibili danni derivanti da inversione di polarità delle batterie.


In base alle nuove norme ANSI-NEMA il fascio luminoso emesso
al massimo livello, arriva ad illuminare oggetti
posti fino a 436 metri di distanza dal punto di emissione
.


I migliori risultati si potranno ottenere alimentando la torcia con una batteria ricaricabile Li-Ion di tipo 18650 con capacità nominale di almeno 2.800 mAh perfettamente carica ed efficiente. Utilizzando celle da 2.900-3.000-3.100-3.200-3.400-3.500 mAh aumenta l'autonomia di esercizio. Per fare la giusta chiarezza sulle batterie, sarà utile consultare le informazioni riportate QUI.

ASSEMBLAGGIO E DOTAZIONE STD:
Similmente alle pistole in uso alle forze militari, l’oggetto è completamente smontabile in tre pezzi fondamentali: testa, corpo, coda. Queste parti, a loro volta sono scomponibili in altri componenti. Osservando attentamente i particolari, si apprezzano anche al tatto la finezza della lavorazione, la qualità del trattamento superficiale, la precisione delle filettature, realizzate con tolleranze strettissime e isolate con speciali guarnizioni con anello O-ring a garanzia di tenuta stagna. La dotazione standard della torcia prevede la confezione completa dei seguenti accessori e ricambi di serie:

- Una pratica valigetta in materiale plastico PVC con gli alloggi in morbida spugna per la torcia e gli accessori.  

- Un robusto fodero in cordura con sistema di chiusura in velcro e anello agganciabile alla cintura. Provvisto di due alloggiamenti laterali per le batterie di scorta e/o per un contenitore (battery magazine).

- Un filtro diffusore per illuminare con luce diffusa.

- Tre anelli O-ring di ricambio.
- Un lungo e robusto lacciolo di sicurezza, provvisto di anello scorrevole di chiusura.
- Un contenitore/adattatore "battery magazine" in grado di ospitare due batterie di tipo CR123A


La particolare realizzazione "tattica" farà sicuramente apprezzare questo strumento alle Forze Militari e di P.S. - Protezione Civile - Escursionisti estremi - Utenti Professionali. Grande la nostra soddisfazione per i lusinghieri giudizi espressi da molti carabinieri che hanno adottato M23-Javelot come torcia operativa personale, accantonando le obsolete torce fornite come equipaggiamento standard.


CONSIDERAZIONI:

La nuove torcia Olight Technology M23-Javelot costituisce la scelta migliore per chi desidera possedere ed utilizzare uno “strumento di illuminazione” allo stato solido multifunzionale, di grande versatilità, realizzato con estrema cura ed in grado di adattarsi perfettamente a qualsiasi situazione. Anche i numerosissimi appassionati di SOFTAIR troveranno ulteriori soddisfazioni con l'uso dei numerosi accessori opzionali come: micro-interruttori a pressione, riflettori lisci, sistemi di fissaggio, filtri RGB  da accoppiare con le armi ed i sistemi di puntamento notturno. Un'ultima considerazione sul design complessivo: si tratta di un oggetto gradevole, rifinito con cura, in grado di trasmettere all'osservatore una sensazione di grande robustezza complessiva, unita ad una sorta di aggressiva eleganza che farà della nuova Olight M23-Javelot l'oggetto del desiderio di molti utenti professionali o appassionati.

CONCLUSIONI:
A volte, l'utilizzatore finale può essere attratto (e distratto) dalla corsa sfrenata ai lumens, oppure ad accessori, funzioni e orpelli poco utili, correndo così il rischio di perdere di vista la vera sostanza delle cose.  Con la torcia M23-Javelot di Olight Technology si punta decisamente alla sostanza, una torcia deve innanzitutto fare una buona luce, deve essere affidabile, duratura, robusta ed utilizzabile in ogni situazione. Questo è quello che chiedono normalmente i professionisti e gli utenti operativi. Questo è ciò che promette (e mantiene) Olight Technology con il modello M23-Javelot. E' chiaro che la qualità si paga sempre, ma in questo modello, il rapporto qualità-prezzo è veramente imbattibile. Noi ve la consigliamo, lo facciamo mettendo in palio la nostra credibilità, sicuri che non resterete delusi.

La nuova torcia M23-Javelot produce una luce così intensa che, se puntata direttamente, è in grado di disorientare i possibili sospettati di un crimine, consentendo agli agenti di sfruttare efficacemente quei secondi cruciali per decidere una corretta azione di Polizia e fermare il sospettato. Un vantaggio che, in determinate situazioni operative, potrebbe risultare determinante per salvare preziose vite umane.

Copyright © by EUROLED tutti i diritti riservati.
La riproduzione anche parziale di questo testo è vietata senza il consenso scritto di EUROLED

Home Page

Copyright© by Euroled - VR - Italy - P.IVA: 03734950235 - Data: - Sono le ore: - Email: info@euroled.it
Torna ai contenuti | Torna al menu